IL SEGRETO DEI SUOI OCCHI  LA 7D  ORE 21:30

“La cosa peggiore è che comincio a dimenticarla. Devo fare uno sforzo per ricordarmi di lei, giorno e notte. Il giorno che l’ha ammazzata mi aveva fatto un thè al limone: avevo tossito tutta la notte e lei diceva che mi faceva bene. Ricordo sempre queste cose stupide, capisce. E poi cominciano i dubbi e non so più se era thè al limone o thè col miele, non lo so. E non so più se è un ricordo o il ricordo del ricordo quello che mi rimane.”

Benjamín Esposito è un assistente del Pubblico Ministero in pensione. Dopo una vita passata a rincorrere assassini decide di dedicarsi completamente alla stesura di un romanzo. Per farlo ripensa al vecchio caso Morales degli anni Settanta, archiviato dalla polizia negli scaffali polverosi dello stato, ma per lui rimasto sospeso in un tessuto di pensieri senza possibilità di scioglimento. La morte della ragazza, stuprata e uccisa brutalmente da un conoscente che rimarrà impunito, lascia nello sconforto Ricardo Morales, il novello marito, apparentemente tranquillo ma in fondo assetato di vendetta. Nel percorso all’indietro di Esposito, si inserisce anche l’amore per Irene, segretaria del Pubblico Ministero, sentimento nato e negato, mai vissuto.

15439752_10154385248294261_3477639503271283690_n

Il regista è l’argentino Juan José Campanella, Oscar 2010 per il miglior film straniero. Il segreto dei suoi occhi è un noir dalle molte caratteristiche, tra le quali, decisiva, la malinconia. Sceneggiatura meticolosa, inquadrature raffinate, attori magnetici. E finale con qualche brivido.

 

DA VEDERE ASSOLUTAMENTE

VOTO 9

Annunci