Lo schiaccianoci, il film coloratissimo di Disney. Ecco il trailer e la data di uscita in Italia

C’è un mondo fatato in pericolo e spetta a una giovane principessa sobbarcarsi il compito di salvarlo: il 31 ottobre uscirà nelle sale cinematografiche italiane ‘Lo schiaccianoci e i quattro regni’, fantasy/drama prodotto da Walt Disney Pictures. Il trailer ufficiale in italiano ci consente di fare il punto su ciò che ci aspetta.

LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI

Il film è l’adattamento per il grande schermo del racconto ‘Schiaccianoci e il re dei topi’ di E. T. A. Hoffmann e del balletto ‘Lo schiaccianoci’ di Cajkovskij: gli autori della sceneggiatura sono l’esordiente Ashleigh Powell e il veterano Tom McCarthy, premio Oscar per ‘Il caso Spotlight’.

Unknown

LO SCHIACCIANOCI, LA TRAMA
La storia è quella di una giovane fanciulla che giunge in uno strano e misterioso mondo parallelo. Qui scopre di essere colei che può aiutare la terra dei fiocchi di neve, quella dei fiori e quella dei dolci ad affrontare la minaccia di un quarto e malvagio regno, dimora della terribile Madre Ginger.

IL CAST
Ci sono un sacco di volti noti: la protagonista Clara è interpretata da Mackenzie Foy (‘Interstellar’), il suo padrino Drosselmeyer da Morgan Freeman (‘Million Dollar Baby’), la Fata Confetto da Keira Knightley (‘Pirati dei Caraibi’) e la perfida Madre Ginger da Helen Mirren (‘The Queen’). Abbiamo poi il soldato Philip, che ha il volto di Jayden Fowora-Knight (visto in un piccolo ruolo nel film ‘Ready Player One’) e la Ballerina che è interpretata da Misty Copeland, prima étoile di colore nella storia degli Stati Uniti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...