Tutti gli articoli di andrealeonettidivagno

Director and Writer from Italy

LA CASA DI CARTA 3 quando esce? News sulla data di uscita

Netflix non ha ancora annunciato ufficialmente la data di uscita della terza stagione, ma secondo le ultime news pare che la terza stagione possa uscire a maggio o giugno del 2019.

Per chi non avesse ancora visto le prime due stagioni, consiglio vivamente di farlo il prima possibile! ps viva Berlino !

ne approfitto per postarvi la trama (fonte Wikipedia)

Trama

Otto persone vengono reclutate per una rapina estremamente ambiziosa: irrompere nella Fábrica Nacional de Moneda y Timbre, la zecca nazionale spagnola di Madrid, e stampare 2.400 milioni di euro per poi sparire con l’ingente malloppo. La selezione di tali individui, tutti con precedenti penali di vario genere, è stata svolta non solo in base alle competenze specifiche di ciascuno, ma tenendo conto soprattutto della condizione sociale: si tratta infatti di persone che per varie ragioni non hanno nulla da perdere. L’ideatore di questa impresa è una figura conosciuta come “Il Professore”.

A ciascun componente della banda viene dato il nome di una città: Tokyo, Mosca, Berlino, Nairobi, Rio, Denver, Helsinki e Oslo. La ragazza soprannominata Tokyo è la voce narrante che commenta le diverse dinamiche della vicenda. Le identità di ognuno devono rimanere segrete ed è proibito instaurare relazioni personali o sentimentali. I protagonisti si nascondono per cinque mesi in una tenuta nelle campagne di Toledo per prepararsi adeguatamente facendo tutte le simulazioni necessarie. Durante lo svolgimento della storia sorgono divergenze tra gli otto rapinatori e il rischio di compromettere l’intera operazione aleggia costantemente.

Con un ingegnoso espediente riescono a entrare nella zecca di stato e, dal momento in cui gli occupanti vengono presi in ostaggio, il capo del gruppo (Berlino) ci tiene a instaurare una certa empatia con ognuno di loro, specificando subito che non intendono fare del male a nessuno. La polizia prende le dovute contromisure e invia sul posto come negoziatrice l’ispettrice Raquel Murillo, una donna con problemi di natura sia personale sia professionale.

SEGUICI SUI SOCIAL FB E INSTAGRAM

Annunci

Hannah Baker fece un provino per Riverdale, ma è andata male.

Katherine Langford voleva essere Betty Cooper!

Katherine Langford famosa agli occhi del pubblico mondiale per la sua partecipazione nella serie televisiva Tredici. Nella serie infatti interpreta il ruolo principale, Hannah Baker.

riverdale_season_2_hd

Katherine non tutti sanno che aveva fatto anche un provino per la serie televisiva: Riverdale. Esattamente per il ruolo di Betty Cooper , il provino è andato male infatti il ruolo è interpretato da Lili Reinhart. Morale della favola? i produttori di Riverdale saranno sulla 14esima cassetta!

SEGUICI SUI SOCIAL FB E INSTAGRAM

In arrivo su Netflix ad ottobre 2018

Ecco i nuovi titoli disponibili in catalogo dal mese di ottobre.  Personalmente trovo molto interessanti due o tre titoli (li trovi in verde).

1/10 The Hurt Locker the-hurt-locker1.jpg

è un film del 2008 diretto da Kathryn Bigelow e scritto dal giornalista Mark Boal. Il film è incentrato su un gruppo di artificieri e sminatori dell’esercito statunitense in missione in Iraq.

3/10 War Housews_War_Horse_Official_1280x800.jpg

War Horse si svolge in Europa durante la Prima Guerra Mondiale e racconta la straordinaria storia di amicizia tra un cavallo di nome Joey e un giovane ragazzo, Albert, che lo alleva e lo addestra. Quando vengono separati, l’eroico viaggio del cavallo Joey, attraverso i duri scenari della guerra, cambierà e ispirerà le vite di tutti coloro che incontrerà sul suo cammino, la cavalleria britannica, i soldati tedeschi, un contadino francese e sua nipote, prima che la storia raggiunga il culmine dell’emozione nel mezzo della Terra di Nessuno.

3/10 Rapunzel – L’intreccio della torreraohf-638x425.jpg

Quando il bandito più ricercato, e più affascinante del regno, Flyn Rider è preso in ostaggio da Rapunzel, un altezzosa adolescente con 20 metri di capelli biondi che sta cercando di scappare dalla torre in cui è stata rinchiusa per anni, per l’improbabile duo inizia una fuga piena di avventura, emozioni, comicità e capelli, tanti capelli.

 

3/10 Ash vs Devil Dead (stagione 2)lucy-lawless-ray-santiago-michelle-hurd-bruce-campbell-dana-delorenzo-and-ted-raimi-in-ash-vs-evil-dead-season-2.jpg

Mentre Ash è impegnato a godersi il suo pensionamento a Jacksonville tra alcool e feste insieme a Pablo e Kelly, viene attaccato da un demone evocato da Ruby. Ash (rimasto in possesso del pugnale Kandariano dall’ultimo scontro) decide di tornare alla sua città natale Elk Grove con Pablo e Kelly. Ash non è entusiasta della cosa, in città lui è stato soprannominato da tutti “Ash ti sfascia”, perché visto come colpevole delle morti dei suoi amici quel giorno di 30 anni fa nel quale andarono nella casa nel bosco a fare una gita. Tornato a casa sua incontra il padre Brock, un uomo rude sempre pronto a criticarlo, che non l’ha mai perdonato per la morte di sua sorella e rivede il suo ex amore Linda Bates, ormai sposata con lo sceriffo della città Thomas Emery. Il gruppo si dirige al crematorio della città, dove incontrano Ruby che rivela di averli contattati perché i suoi figli l’hanno tradita e tentando di ucciderla ha perso la sua immortalità. Ruby si unisce così al gruppo già formato da Ash, Pablo e Kelly

5/10 Big Mouth (stagione 2)dbef35fbf65d84fed75a0b9a2b95c4b6f16c263d.jpg

Nick e Andrew, insieme ai loro amici, scoprono i cambiamenti, le meraviglie e gli orrori dell’adolescenza, con il supporto dei loro genitori e dei mostri della pubertà, Maurice e Connie.

 

5/10 Super Monsters (stagione 2)726b19e9d193c4fe5f2a62c99186fe5c.jpg

In un mondo di mostri, immaginare l’innocenza e la nobiltà è difficile. I ‘Super mostri’, tuttavia, ci hanno dimostrato che ci siamo sbagliati e lo abbiamo umanizzato nella massima ammirazione delle mode.

10/10 22 Luglioc6db62b89d.jpg

Racconta la vera storia e le conseguenze del peggior attacco terroristico mai avvenuto in territorio norvegese. Il 22 luglio 2011, 77 persone rimasero uccise quando un estremista di destra fece detonare una bomba a Oslo, per poi aprire il fuoco contro un gruppo di adolescenti in un campo estivo. Il film segue l’esperienza fisica ed emotiva di un sopravvissuto per descrivere il percorso di guarigione e riconciliazione di un intero Paese

12/10 Baby Boss: di nuovo in affari (stagione 2)baby-boss-cover-netflix.jpg

Dopo il film, la serie seguirà Baby Boss e il suo fratello maggiore Tim, mentre navigano nel mondo della BabyCorp.

 

12/10 Hill House (stagione 1)haunting.jpg

La serie parla delle vicende di una famiglia che vive nella più famosa casa infestata degli Stati Uniti.

12/10 ApostoloApostolo_02-1024x535.jpg

il film scritto e diretto da Gareth Evans, è un originale Netflix incentrato sull’occulto che ruota attorno alla figura di un uomo la cui disperata ricerca della sorella lo porterà a scontrarsi con un gruppo di inquietanti fanatici con tendenze omicide.

 

16/10 Black Lighting (stagione 2)black-lightning-season-2-1110454.jpeg

Jefferson Pierce in passato ha usato i suoi superpoteri per proteggere Freeland, ma ha abbandonato l’attività di protettore per salvaguardare la sua salute e per dedicarsi alla propria famiglia e lavorare nel liceo locale in qualità di preside. Tuttavia, l’arrivo di The Hundred, una nuova gang criminale nella città, e il fatto che la figlia voglia farsi giustizia da sola, perché le autorità non hanno più il controllo della situazione lo costringono a riprendere i panni di Fulmine Nero.

 

16/10 Belle e SebastienBelle_e_Sébastien_(film).png

Durante la seconda guerra mondiale, nel villaggio alpino del piccolo Sébastien si scatena una caccia alla bestia pericolosa ritenuta responsabile delle stragi di pecore. Uomini armati di fucile, tra cui lo stesso César, che fa da nonno a Sébastien, sembrano non pensare ad altro che a volerla catturare e sopprimere. Ma il bambino ha conosciuto la bestia da vicino, sa che non ha ucciso lei le pecore e che si tratta solo di un dolcissimo Pastore dei Pirenei, in fuga da un padrone violento. Riuscirà il piccolo Sebastien a mettere in salvo la sua nuova amica, la gigantesca Belle?

19/10 Daredevil (stagione 3)maxresdefault.jpg

Hell’s Kitchen. L’avvocato Matt Murdock, dopo aver perso la vista da bambino a causa di un incidente radioattivo, sviluppa dei sensi sovrumani e li utilizza per combattere il crimine per le strade della sua città nei panni del supereroe Daredevil. Nella prima stagione Matt affronta il potente signore del crimine Wilson Fisk, alias Kingpin, impegnato nella sua opera di riqualificazione del quartiere in combutta con vari esponenti della malavita della città. Nella seconda stagione Matt continua a cercare di gestire la sua doppia vita come avvocato e supereroe; il suo cammino lo porta ad incrociarsi con il freddo, violento e spietato vigilante Frank Castle, alias The Punisher, e con la sua vecchia fiamma Elektra, assieme alla quale affronta un’antica e potente setta ninja, la Mano.

19/10 Making a Murdered (stagione 2)Making_A_Murderer_Title.jpg

Making a Murderer descrive dettagliatamente la vita di Steven Avery, un uomo del Wisconsin la cui famiglia possedeva uno sfasciacarrozze nella contea di Manitowoc. Nel 1985 Avery fu arrestato e condannato per lo stupro e il tentato omicidio di Penny Beerntsen (nonostante avesse un alibi). Dopo aver scontato 18 anni di carcere, Avery viene scagionato con l’aiuto di Innocence Project, quando il DNA di un pelo pubico, trovato nel corpo della vittima, viene collegato a un altro uomo (già in galera per reati sessuali commessi dopo il fatto del 1985). Dopo che Avery è stato rilasciato dalla prigione, nel 2003, intenta una causa civile da 36 milioni di dollari contro la contea di Manitowoc e contro i diversi funzionari della contea associati al suo arresto e alla sua condanna.

22/10 Animali Notturnianimali-notturni-film-amy-adams.jpg

Una gallerista affermata di nome Susan Morrow sembra vivere un momento di insoddisfazione nella propria vita. In questo contesto riceve dall’ex-marito Edward Sheffield, che non vede né sente da circa 20 anni, un manoscritto di un romanzo appena finito, che le ha dedicato. Approfittando di un week-end in cui resta sola (l’attuale marito infatti si è allontanato apparentemente per lavoro, ma in realtà per tradirla) la donna si dedica alla lettura del libro, che si intitola Animali notturni, proprio come lei veniva definita dall’ex-marito. La lettura dello scritto che è alternata alle vicende reali e presenta dei parallelismi metaforici con il loro passato di coppia, la assorbe e turba sempre di più.

26/10 Le terrificanti avventure di Sabrina (stagione 1)le-terrificanti-avventure-di-sabrina-logo-protagonista-maxw-654

Sabrina Spellman deve conciliare la sua duplice natura di mezza strega e mezza mortale mentre combatte le forze del male che la minacciano.

SEGUICI SUI SOCIAL FB E INSTAGRAM

 

Netflix ha lanciato l’applicazione ufficiale ispirata alla serie TV Maniac

Ciao ragazzi, oggi voglio parlarvi della nuova applicazione che si chiama ManiApp. Ecco i dettagli.

Netflix, mentre Maniac è la serie più seguita di questa settimana, ne approfitta per lanciare l’applicazione ufficiale. ManiApp è già disponibile online gratuitamente per tutti gli utenti.

Unknown

Attraverso dei piccoli test restituisce agli iscritti un profilo psicologico in chiave ironica, ricavato proprio dalle ansie quotidiane di ciascuno di noi. Scaricala e chissà veramente riuscirai a trovare la tua ansia gemella!

 

SEGUICI SUI SOCIAL FB E INSTAGRAM

Wynona Rider è convinta di essere sposata con Keanu Reeves da 26 anni: le nozze sul set di “Dracula”.

Winona Ryder e Keanu Reeves sono impegnati in questi giorni con la promozione del nuovo film “Destination Wedding”.

Toccando il tema del matrimonio l’attrice ha ricordato: “Vi giuro su Dio che noi siamo sposati nella vita reale. In quella scena Francis ha usato un vero prete, abbiamo girato la sequenza facendo la cerimonia per intero, quindi sì, penso che siamo davvero sposati. Non te lo ricordi? È stato nel giorno di San Valentino!”. E Keanu : “Oh mio Dio! È vero! Siamo sposati!”.

Netflix down: cosa sta succedendo?

Netflix Down – Netflix, il celebre servizio di streaming statunitense stasera non funziona. L’hashtag #NetflixDown sta imperversando su Twitter ma al momento sono sconosciute le cause.

Se provate a collegarvi da desktop, il servizio restituisce il messaggio “www.netflix.com ha impiegato troppo tempo a rispondere. HTTP ERROR 504″. Anche le pagine del supporto non starebbero funzionando, e persino la pagina del server status restituisce “SERVICE UNAVAILABLE”.

Siamo riusciti a far funzionare la pagina del centro assistenza per verificare lo stato del servizio, ed effettivamente ci sono problemi come riportato proprio da Netflix.

FIRST TEAM: JUVENTUS – PARTE 2 IN ARRIVO

ARTICOLO DI SILVESTRO IANDOLO

Domenica 22 Aprile 2018 ore 20.45, Allianz Stadium di Torino. Con ogni probabilità sarà qui che si deciderà la stagione della Juventus Football Club, nel big match contro la S.S.C. Napoli, diretta concorrente al titolo dei bianconeri.
La sfida di domani darà importanti indicazioni su chi vincerà la Serie A 2017/2018, campionato di calcio che vede appunto la squadra torinese viaggiare a quattro lunghezze di distanza dai rivali partenopei, disposti a giocarsi le ultime chance-Scudetto in una partita che si preannuncia ricca di emozioni, data la posta in palio.
Le tappe che separano i tifosi juventini dal Gran Finale di stagione (sarebbe il settimo Scudetto consecutivo), rimarrebbero quattro: le due prestigiose sfide in trasferta con Roma e Inter, alternate alle due sfide casalinghe con Bologna ed Hellas Verona, ultimo match stagionale del 20 Maggio, che sarà preceduto dalla finale di Tim Cup da disputarsi il 9 Maggio, nella splendida cornice dello Stadio Olimpico di Roma contro l’A.C. Milan di capitan Bonucci.

Archiviati tutti gli impegni della propria squadra sul campo, ai tifosi bianconeri non resterà altro da fare che godersi gli eventuali successi maturati nel corso di questo finale di stagione e proiettarsi alla prossima, perché alla Juventus non si è mai soddisfatti, tanto è vero che il motto della storica società recita: “Vincere non è importante, è l’unica cosa che conta”, horeso l’idea?

Quello che renderà speciale la stagione 2017/2018 però, come già precedentemente spiegato in questo nostro articolo, è l’iniziativa da parte di Netflix, che ha scelto proprio la Juventus per produrre la prima docu-serie di una società sportiva mai realizzata prima. I primi tre episodi sono già disponibili sul catalogo a partire dallo scorso 16 Febbraio e raccontano aneddoti e particolari della vita privata di alcuni calciatori bianconeri, tra cui Buffon, Marchisio, Pjanic, Bernardeschi, Rugani, Higuain, proprio nell’anno in cui il Capitano vivrà, presumibilmente, la sua ultima annata da giocatore di calcio e bandiera del Club.
I restanti tre episodi saranno distribuiti in tutto il mondo durante l’Estate e non è stata ancora comunicata una data d’uscita ufficiale, ma le prime  voci indicano il periodo di tempo che precede i Mondiali di Calcio di Russia 2018 (dal 1 al 13 Giugno, ndr), come periodo ideale per lanciare le puntate conclusive del progetto.
Altre, sostengono che in realtà verranno distribuiti dopo i Mondiali, che ricordiamo, termineranno il 15 Luglio.
Chissà se le telecamere di Netflix riusciranno a raccontarci ulteriori curiosità sul tormentato post-partita del match di Champion’s League del Bernabeu contro il Real Madrid, che tanto ha fatto discutere soprattutto dopo le cocenti dichiarazioni del Capitano Gianluigi Buffon!
Nell’attesa, non rimane altro che attendere i verdetti del campo.

“La casa di carta” tutto perfetto, tranne un dettaglio. Una mossa semplice e banale che bastava alla polizia per far finire la serie molto prima.

“La casa di carta” è una serie televisiva spagnola ideata da Álex Pina e trasmessa da Antena 3 dal 2 maggio 2017 al 23 novembre dello stesso anno. La serie televisiva è a finale chiuso e composta da una sola stagione che è stata divisa in due parti.

Nella serie tutto è perfetto, tutto è studiato nel dettaglio dal Professore, tranne un dettaglio. Una mossa semplice e banale che bastava alla polizia per far finire la serie alla 1a puntata.

Sapete qual è?

Di solito se dovessero capitare cose del genere, quindi rapine con ostaggi, la polizia per prima cosa isola la zona da internet (quindi cellulari e tutti i mezzi di comunicazione) e cosa fondamentale, stacca la corrente!!!!

Esattamente, pensateci amici, se la polizia avesse staccato la corrente, i nostri eroi non avrebbero potuto stampare banconote, aprire il caveau , e trapanare il muro per scavare il tunnel. Insomma nella vita reale, tutto ciò non sarebbe stato possibile, sembra una cosa ovvia ma in realtà non lo è. Chi ha visto la serie ha notato come il Professore avesse studiato tutto nel dettaglio e mentre vedi la serie pensi “questo è un genio” ma ora che sai questo dettaglio sai che sarebbe finito tutto il primo giorno.

Ciò non toglie però niente ad una serie che è costruita, quasi, alla perfezione.

PER RESTARE AGGIORNATI SU FILM E SERIE TV SEGUITECI SU FACEBOOK E INSTAGRAM